Ogni anno era consuetudine offrire ai nostri Amici e Amiche il calendario con riflessioni mensili su temi che ci stanno particolarmente a cuore. Quest’anno, per motivi a tutti noi noti, non abbiamo potuto aggiungere un nuovo anello alla catena che ci unisce. Il tema generale riguarda l’ascolto – “Non abbiamo ascoltato i consigli delle mamme (… dei nonni, degli artisti, dei saggi)” – : atteggiamento, questo, che gli uomini hanno sempre più allontanato dalla loro quotidianità in nome di un sentimento di onnipotenza che li ha portati sempre più a “occupare” il posto degli altri, delle cose, della natura.
Abbiamo ritenuto opportuno, per non interrompere un dialogo che dura da circa dieci anni, sfruttare la “tecnologia” e quindi, ogni mese, su questo sito pubblicheremo la riflessione che sarà il punto di riferimento che, ci auguriamo, possa continuare a scandire le nostre giornate.
Con affetto
La Madre e la Comunità monastica

Chi Siamo

Chi Siamo

Il Monastero femminile di San Giovanni Evangelista in Lecce ha segnato in modo indelebile le vicende di Terra d'Otranto e gli storici lo sanno molto bene. Nella sua esistenza secolare, iniziata l'anno 1133, anche il conte normanno Accardo, fondatore del cenobio, non immaginò che questa creatura potesse diventare, per quasi nove secoli sino ad oggi, un punto di riferimento imprescindibile per la città di Lecce e l'intero Salento. E' impossibile giungere a Lecce come turisti o viaggiatori qualunque e non avere il tempo di assaporare la maestosità del Monastero che si pone tra Medio Evo e Barocco, che abbraccia circa la metà della storia del mondo, a partire dalla nascita di Cristo, e che ha avuto il privilegio, e forse anche la fortuna, di non aver subìto l'onta di alcuna soppressione. Con il passare del tempo è andata emergendo, in tutta la sua evidenza, la struttura interna della dimora benedettina che, non senza notevoli sacrifici da parte delle monache, è riuscita ad adeguarsi al mu...

LEGGI TUTTO
Top